Banchi manuali e semiautomatici

Stazioni di kitting e assemblaggio progettate per essere utilizzate dall’operatore nel rispetto dei requisiti di ergonomia ed efficienza propri del concetto di golden zone. Si tratta di banchi che possono essere corredati di presse manuali, avvitatori, lettori brandeggiabili, dispositivi di test, ecc. Le operazioni manuali possono essere indicate a mezzo condotta guidata su display e coadiuvate dall’utilizzo di opportuni dispositivi meccanici, oltre che da robot collaborativi in grado di operare a stretto contatto con l’operatore senza pregiudicarne in alcun modo l’incolumità.

Indietro